Palazzi

Palazzo Tancredi

Dimora nobiliare appartenuta alla famiglia Fasanelli, e secondo fonti storiche vecchia sede della Pretura di Rotonda, è situata in corso Garibaldi, intitolato così proprio perché il condottiero vi passò e soggiornò in questa dimora il 2 settembre 1860. Oggi è divenuta di proprietà degli eredi del comm. Vincenzo Tancredi.

Altri monumenti e luoghi d’interesse

  • Grotta dell’eremita, detta anche del Brigante in località Scaldacane
  • I ruderi del castello: edificato nel XV secolo e dimora della famiglia Sanseverino di Bisignano, all’epoca signori del paese.
  • Piazza Vittorio Emanuele III: circondata da bei palazzi, è il cuore del paese, nasce in seguito alla costruzione della chiesa Madre.
  • Palazzo Amato: edificato nel XIX secolo, è stato sede dell’Ente Parco nazionale del Pollino. Rilevanti sono il portale ed il camino in pietra.
  • Palazzo de Cataldi (sec. XVII-XVIII) con portale in marmo in stile bugnato del XIX secolo.
  • Palazzo de Tedeschi (sec. XVII-XVIII) con portale in marmo in stile bugnato del XVIII secolo.
  • Palazzo di Sanzo (sec. XVII-XVIII) con portale in marmo del XVIII secolo.
  • Molino ad acqua in località Zircoli.
  • Ruderi di una fornace per la produzione di mattoni e ciramilli (coppi) in località Fratta e Fiumara.
  • Filanda a mano: situata nel centro del paese attorno all’anno 1880 e successivamente trasformata in semiautomatica attorno al 1930.
  • Chiesa di San Carlo Borromeo
  • Cappella di Sant’ Onofrio
  • Cappella del Carmine
  • Cappella di Sant’ Andrea
  • Cappella di San Nicola
  • Cappella di Santa Maria Materdei
  • Cappella di San Francesco D’Assisi
  • Cappella di Santa Maria di Costantinopoli
  • Cappella di San Francesco da Paola
  • Cappella del Purgatorio
  • Cappella di San Bonaventura
  • Cappella del Monaco
  • Cappella di Santa Maria delle Grazie
  • Cappella di Santa Maria